Blog

Pelle d’acciaio per arredi senza tempo, inox 9EH e interior design

Siamo sicuri che il nostro ultimo appuntamento della rubrica ZOOM ON sulle lamiere inox rigidizzate 9EH pelle d’elefante vi abbia entusiasmato e ispirato (se te lo sei perso, clicca qui!), ma vogliamo rincarare la dose, mostrandovi alcuni esempi di applicazione di questa straordinaria finitura nel settore dell’interior design.

adminPelle d’acciaio per arredi senza tempo, inox 9EH e interior design
read more

ZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 9EH

Siamo al quinto appuntamento della serie “ZOOM ON!” e siamo pronti ad una svolta importante: con le lamiere inox 9EH – la rubrica dedicata all’analisi delle caratteristiche estetiche, meccaniche e tecniche di ognuna delle lamiere inox bugnate/rigidizzate presenti nella sezione Prodotti di Inoxrigidizzato.com e dei nuovi prodotti Rimex Metals UK – si allontana dalle finiture geometriche e tecniche per entrare nel mondo della biomimesi e dei design suggestivi.

adminZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 9EH
read more

Perché i nostri inox rigidizzati sono lucidi – parte 2: i problemi legati alla rugosità

Steel Service ha scelto di dedicare maggiore spazio nella sua offerta e nel suo stock agli acciai inox bugnati rigidizzati lucidi, ovvero acciai rigidizzati prodotti da lamiere e nastri di partenza provenienti rigorosamente da acciaierie europee con finitura di base BA.
Questo materiale di partenza fa sì che il prodotto finito – anche dopo il rullaggio a freddo che dà origine alla texture caratterizzante – oltre ad apparire lucido e semi-riflettente alla vista, è liscio al tatto e presenta una rugosità molto ridotta al microscopio.

adminPerché i nostri inox rigidizzati sono lucidi – parte 2: i problemi legati alla rugosità
read more

ZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 7GM®

Questa è un appuntamento speciale della serie “ZOOM ON!”, rubrica dedicata all’analisi delle caratteristiche estetiche, meccaniche e tecniche di ognuna delle lamiere inox bugnate / rigidizzate presenti nella sezione Prodotti di Inoxrigidizzato.com e dei nuovi prodotti Rimex Metals UK: è arrivato, infatti, il turno degli acciai inossidabili 7GM®, conosciuti anche (erroneamente) come acciai inox 7WL.
Per parlare delle lamiere 7GM® è necessario partire dagli equivoci e dai misunderstanding che hanno creato nel tempo non poca confusione intorno a quella che è una finitura unica e originale con una storia e delle caratteristiche particolarissime.

adminZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 7GM®
read more

Le lamiere bugnate 6WL ci portano nel futuro

Siamo sempre stati molto convinti delle possibilità che gli acciai inox rigidizzati offrono all’umanità per costruire un mondo migliore, ma oggi possiamo dire senza timore che il futuro si rivela ai nostri occhi grazie alle lamiere bugnate 6WL!
Proprio oggi, infatti, è stato inaugurato ed aperto al pubblico il Museo del Futuro di Dubai, realizzato con l’acciaio inox 6WL Rimex Metals UK.
Il Museo del Futuro è un centro culturale d’avanguardia voluto dalla Dubai Future Foundation che ancora prima di aprire era già diventato un edificio iconico per la città più nota e più grande degli Emirati Arabi Uniti.

Iconico e futuristico non solo per gli obiettivi e gli scopi per cui è stato costruito, ma anche per le forme e le tecniche. Il Museum of The Future di Dubai, infatti, sfida le nostre abitudini architettoniche e spinge più avanti l’asticella da superare per gli architetti decostruttivisti (tra i quali spiccano nomi del calibro di Frank Gehry, Daniel Libeskind e Zaha Hadid). Con la sua forma toroidale, ovvero un ovale con il centro aperto, il Museo del Futuro di Dubai elimina completamente angoli e linee dritte.

Il progetto nasce dalla genialità dello studio Killa Design e la struttura è stata progettata, sviluppata e costruita elaborando migliaia di dati e variabili con il sistema BIM. Qualcuno lo definisce un ‘miracolo ingegneristico’ perché i 30’000 metri quadrati complessivi, distribuiti su 7 piani, non sono sostenuti da alcun pilastro, ma da una struttura a rete di 2’400 elementi in acciaio e una scala autoportante a doppia elica. E questi sono solo alcuni degli aspetti tecnici avveniristici che hanno portato alla creazione di questo spettacolare palazzo, che supera in bellezza e tecnologia tutti gli altri avanguardistici grattacieli di Dubai.

Anche in questo eccezionale fiorire di innovazioni gli acciai rigidizzati Rimex Metals UK sono sempre un punto di riferimento per gli architetti sperimentatori.
La facciata di circa 17’000 metri quadrati è, infatti, stata realizzata utilizzando pannelli di acciaio inox ricavato da lamiere inox 6WL Rimex Metals UK.

L’acciaio 6WL è stato tagliato e calandrato in pannelli tutti diversi, per rivestire alla perfezione le linee fluide dell’edificio, e ogni elemento ricavato è stato intagliato per realizzare i fori – riempiti con lastre di polimero rinforzato con fibra di vetro – che danno forma ai diversi caratteri che compongo la scritta araba che ricopre l’intero involucro.
L’ultima meraviglia di Dubai, situata proprio sull’arteria principale della città, già indicata da National Geographic come uno dei 10 edifici più belli del mondo (e probabilmente il più bello) si veste di acciaio rigidizzato 6WL e questo non potrebbe che renderci sempre più orgogliosi di far parte della famiglia Rimex Metals. 

Nel museo si troveranno esposizioni che illustreranno gli sviluppi della tecnologia nei prossimi 20 anni, focalizzandosi in particolare su soluzioni in grado di incrementare le possibilità del nostro corpo e della nostra mente, risolvere problematiche sociali ed economiche, affrontare i cambiamenti climatici.
Diventerà luogo di incontro e dibattito, di diffusione della cultura e del sapere, grazie a seminari, conferenza e corsi avanzati. In altre parole, promette di diventare il cuore della speranza.

Dopo due anni difficili, che per noi di Codogno si sono chiusi proprio ieri (trovi le interviste rilasciate sull’argomento sul nostro canale YouTube e nelle News chi non ha voglia di futuro?

adminLe lamiere bugnate 6WL ci portano nel futuro
read more

L’inox chicco di riso dalla terra al cielo; rivestimenti in acciaio inox 5WL

L’acciaio inox è andato oltre l’utilizzo per scopi strutturali grazie all’introduzione delle finiture bugnate rigidizzate che, con il loro design funzionali e al contempo dal grande valore estetico, hanno saputo farsi apprezzare dagli operatori dei più disparati settori produttivi: automotive, ascensoristica, architettura, shipbuilding, interior design, product design, gioielleria, solo per dirne alcuni.
L’acciaio inox rigidizzato 5WL, noto sul mercato anche come acciaio inox bugnato CHICCO DI RISO, è stata una delle prime finiture ad aver aperto nuovi mercati alle lamiere in acciaio inossidabile. Grazie al suo design elegante e raffinato, ma dalle importanti proprietà tecniche, ha trovato largo impiego in settori anche molto lontani tra loro.

Uno dei principali settori di applicazione di questa finitura bugnata per lamiere inox dal grande valore storico è stato ed è ancora oggi l’architettura. A conquistare progettisti, designer ed architetti è stato l’equilibrio tra armonia delle forme, caratteristiche tecniche e apporto estetico. Gli acciai inox rigidizzati 5WL, infatti, mostrano forme morbide e gentili. Allo stesso tempo, però, le lamiere inox bugnate 5WL, specie se combinate con le elettro-colorazioni della gamma ColourTex® o con i colori PVD della serie Titanium T22, permettono giochi di luce e riflessi interessanti, ma pur sempre sobri. A ciò si aggiunga che, come accade per gli altri prodotti rigidizzati Rimex Metals UK, la particolare lavorazione fa sì che queste lamiere siano più robuste e resistenti rispetto alle lamiere inox dalle finiture tradizionali. Possono sopportare carichi e sollecitazioni maggiori, ragione per cui si possono utilizzare a spessori inferiori, riducendo il peso complessivo dell’edificio e risparmiando così sui costi dei materiali accessori e strutturali.

La linea fine, avvolgente e mai prepotente, è l’ideale quando bisogno rivestire luoghi angusti, con spazio ridotto o ad alto affollamento, come gli ascensori, le stazioni metropolitane e ferroviarie, gli aeroporti e le sale d’attesa. Contesti in cui bisogna garantire alti livelli di igiene e facilità di pulizia, ma dove è anche fondamentale che la percezione finale, sensoriale ed emotiva, delle realizzazioni non stressi l’utente.
Le lamiere rigidizzate inox 5WL BA apportano tutti questi vantaggi e sono ottime per i rivestimenti di luoghi pubblici di inteso passaggio proprio per il caratteristico riverbero elegante, gentile per gli occhi, che crea la bugna a chicco di riso.

Gli acciai inox bugnati 5WL sono belli, ma anche “tosti”! Non si tratta solamente della forza e della robustezza di cui abbiamo già parlato, acquisite grazie al rullaggio a freddo: grazie alla texture rigidizzata 5WL le lamiere diventano più resistenti anche a sfregamenti e urti, inoltre, con alcune lavorazioni aggiuntive come la satinatura, è possibile conferire alle lamiere inox 5WL proprietà ANTISCIVOLO certificate di livelli differenti (R11 – R12 – R13), testati secondo quanto previsto dalla norma DIN 51130 con scarpe anti-infortunistiche standard.

Ecco perché vi potrebbe capitare di trovare pavimentazioni, scale, passerelle, pedane per montascale domestici e altre tipologie di piani calpestio in acciaio inox rigidizzato 5WL. L’utilizzo delle lamiere bugnate inox 5WL con trattamento ANTISLIP è possibile in contesti di pendenza dai 19° ai 35°, in ambienti di lavoro per la produzione di generi alimentari (cucine, esercizi, per la ristorazione, ambienti per la produzione di alimenti ricchi di grassi, come latticini, oli e salumi), ma anche luoghi con forte presenza di acqua e fanghiglia, o dove vengono impiegate sostanze scivolose, come laboratori, lavanderie, hangar e parcheggi auto.
Insomma, con l’acciaio inox chicco di riso 5WL si veste il mondo dalla terra al cielo!

adminL’inox chicco di riso dalla terra al cielo; rivestimenti in acciaio inox 5WL
read more

ZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 6WL

In questo appuntamento della serie “ZOOM ON!”, dedicata all’analisi delle caratteristiche estetiche, meccaniche e tecniche di ognuna delle lamiere inox bugnate/rigidizzate presenti nella sezione Prodotti di Inoxrigidizzato.com e dei nuovi prodotti Rimex Metals UK, vedremo nel dettaglio le proprietà dell’ultimo membro della famiglia degli acciai inossidabili “chicco di riso”, ovvero l’acciaio inox 6WL.

Pur essendo ancora considerata parente degli acciai inox 2WL e inox 5WL, la linea delle lamiere bugnate inossidabili 6WL è molto lontana da quelle delle prime due, sia per quanto riguarda la forma che per la sporgenza delle bugne.
Il rilievo è il marcatore più evidente della differenza tra gli acciai inox 6WL e gli altri acciai grana di riso. Se per le prime due finiture si è sempre parlato di profili poco prominenti, il pattern dell’acciaio inox 6WL ha una tridimensionalità importante.  Tra tutti i prodotti Rimex, gli acciai inox 6WL insieme con le lamiere a bugna tonda 15DP (le cui bugne sono delle perfette semisfere che sporgono dalla superficie) sono quelli che presentano la trama con prominenze più marcate.

La linea morbida e i contorni che sfumano nella lamiera, aspetti che appartengono in particolar modo agli acciai inox grana di riso, si ritrovano anche nelle lamiere 6wl, che hanno, però, bugne dalla forma meno allungata e più tondeggiante. Secondo molti, la forma risulta essere più simile a quella di una perla, sul fronte, mentre porta alla mente l’immagine delle gocce d’acqua sul retro della lamiera, ragione per cui è possibile trovare questa tipologia di finitura anche con la denominazione acciaio inox “PERLA”.

E qui possono iniziare a crearsi confusione e fraintendimenti.
Questa correlazione tra le bugne dell’acciaio inox 6WL e le gemme marine non è certo sfuggita al team di Rimex Metals UK, che ha deciso di sottolinearne il valore estetico utilizzandola per identificare una particolare variante della finitura 6WL.
Nelle gamma Rimex, infatti, con la dicitura inox 6WL PEARL si indica una particolare versione colorata e satinata dell’acciaio inox 6WL. Per ottenere le lamiere bugnate 6WL PEARL, infatti, l’acciaio inox 6WL viene in primo luogo colorato sul retro della lamiera, con metodo galvanico (ColourTex®) o trattamento PVD T22, e poi satinato per far riemergere il colore argentato naturale dei fogli d’acciaio sulle parti “piane” tra una bugna e l’altra. Il risultato è un pattern bicolor in cui la colorazione scelta rimane solamente nelle cavità della trama.

La stessa tipologia di lavorazione può essere effettuata sul fronte delle lamiere, facendo tornare visibile il colore silver solo sulle punte arrotondate delle bugne. In questo caso la finitura prende il nome di inox 6WL PAGODA e, come per le lamiere PEARL, vengono fornite sia nelle tonalità galvaniche della gamma ColourTex® che in quelle più brillanti che caratterizzano gli acciai inox colorati T22 titanium.

A proposito di nomi e definizioni è importante fare una precisazione: come abbiamo già più volte ricordato, la nomenclatura data alle finiture inox rigidizzate e decorate non risponde ad una codificazione ufficiale internazionale.
Le aziende produttrici, forti dal punto di vista commerciale, preferiscono personalizzare i nomi delle finiture, per aggiungere valore e unicità ai loro prodotti. I piccoli commercianti, invece, al fine di sfruttare la visibilità delle attività più solide e gli algoritmi dei motori di ricerca, hanno mostrato negli ultimi anni la tendenza a copiare nomi ed etichette dei grandi competitor, arrivando in alcuni casi ad utilizzare anche i marchi registrati, che sono tali non solo per questioni formali, ma per distinguere qualità e modalità di produzione (è stato questo il caso di quanto accaduto agli acciai inox rigidizzati Rimex 7GM®, leggi qui!).

Tornando alle nostre lamiere inox bugnate 6WL, se avete seguito i precedenti appuntamenti di Zoom on, ormai saprete che i settori di maggiore utilizzo degli acciai inox grana di riso sono quelli del packaging machinery e del food machinery.  Come tutti i prodotti in acciaio inossidabile, anche i fogli di 6WL permettono di conservare, senza troppi sforzi, un alto livello di igiene: sono facili da pulire e hanno una superficie inospitale per i batteri, resistente anche in caso di utilizzo di prodotti chimici detergenti e disinfettanti (purché non contengano cloro e alcuni elementi chimici particolarmente aggressivi, ma di questo parleremo meglio in un’altra occasione).

A ciò si aggiunga che, anche per gli acciai rigidizzati bugnati 6WL, Steel Service ha ottenuto il riconoscimento dell’idoneità per l’uso a contatto di breve durata con gli alimenti, ciò significa che le lamiere inox 6WL fornita da Steel Service sono a tutti gli effetti dei M.O.C.A.

Sfogliando il nostro portfolio clienti e l’archivio fotografico Rimex è emerso, però, quanto sia riduttivo collegare questa finitura solamente a pesatrici multitesta e pellicolatrici!

L’acciaio inox 6WL, infatti, è forse la tipologia di prodotto Rimex che è stata impiegata nel modo più diversificato dai più differenti settori economici. Con le lamiere bugnate 6WL sono stati realizzati ascensori e scale mobili; porte di treni; ponti pedonali; interni di camionette dei vigili del fuoco; insegne e pannelli pubblicitari; scalette di accesso alle piscine; valigette professionali e per strumenti musicali; banconi di bar, reception e negozi; rivestimenti di sportelli bancomat e para-schizzi di cucine domestiche.

A spiccare tra tutti i settori di applicazione è l’architettura che sembra aver fatto del 6WL uno dei suoi prodotti preferiti. Le lamiere rigidizzate 6WL rivestono edifici di qualsiasi dimensione in tutto il mondo, a partire dalla Gran Bretagna fino agli States, passando per Spagna, Svizzera, Austria, Germania, Svezia, Bahrain, Sud Africa, Corea del Sud, Cina e Australia. Una delle ultime spettacolari opere architettoniche rivestite interamente con gli acciai inox bugnati 6WL Rimex Metals UK è il Museo del Futuro di Dubai, di cui vi lasciamo una foto qui sotto del museo visto nella sua interezza e il dettaglio delle lamiere 6WL intagliate.

Immagine che contiene testo, cielo, esterni, giorno

Descrizione generata automaticamente

L’importante tridimensionalità del pattern, unita alle possibili combinazioni di colorazioni e satinature, permette di ottenere interessanti giochi di luce e di colorare palazzi di piccoli agglomerati e grandi città, indipendentemente dal loro uso finale.

In tutto il globo sono stati rivestiti con gli acciai inox colorati 6WL, 6WL PEARL e 6WL PAGODA facciate, tetti, balconi, finestre, porte ed elementi decorativi in teatri, sale concerto, centri culturali e musei, centri polisportivi e palestre, università e scuole di diverso livello, centri commerciali, alberghi, condomini di lusso, case private, ma anche magazzini industriali, metropolitane e luoghi di culto!

A rafforzare il legame con gli architetti di tutto il mondo, concorrono le caratteristiche che il 6WL condivide con tutte le altre finiture Rimex Metals UK:

  • bassa usura;
  • lunga durata;
  • isolamento termico e vantaggi sulla dissipazione del calore.

Complessivamente, questa tipologia di acciai permette un interessante risparmio in termini di peso, l’abbattimento delle spese per manutenzione e pulizia e una sensibile riduzione dei costi per l’ambiente.

Il processo di rullaggio che dà forma alle bugne delle lamiere rigidizzate 6WL aumenta le caratteristiche di rigidità e resistenza meccanica del metallo offrendo la possibilità di utilizzarle a spessori ridotti, il che significa meno materiale impiegato. La grande resistenza delle superfici diminuisce l’incidenza di sostituzioni e riparazioni, ovvero, meno usura e deposito di scorie durante la vita del manufatto. La facilità di pulizia – che, salvo casi eccezionali, non richiede altro che acqua e sapone – permette di contenere il consumo di prodotti sanificanti. Infine, le lamiere realizzate partendo da rottame recuperato, sono a loro volta riciclabili al 100%.

Questa è solo una delle numerose finiture rigidizzate della gamma Rimex Metals Uk disponibili in Italia grazie a Steel Service S.r.l., unico partner italiano ed esclusivista per il mercato del nostro paese.

Seguici sui nostri social per restare aggiornato sui prossimi appuntamenti!

Ti aspettiamo su Facebook e Instagram

adminZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 6WL
read more

C’è finitura e Finitura: perché i nostri inox rigidizzati sono lucidi (inox BA)

Il mercato degli acciai inox rigidizzati rappresenta una nicchia di eccellenza estetica e tecnica nel più vasto settore degli acciai inossidabili tradizionali, quelli cioè le cui finiture superficiali sono prodotte direttamente dalle acciaierie o dai centri servizi, presenti in numero significativo anche sul nostro territorio nazionale.

Le trame in rilievo su due lati che caratterizzano le lamiere inox bugnate rigidizzate sono ottenute dal rullaggio a freddo tramite laminatoio di tipo Skinpass su nastri e lamiere con le finiture più conosciute: 2B e BA.

Quando si parla di finiture per acciaio inossidabile, infatti, si deve tener conto che ci sono finiture e Finiture. Se con il termine “rigidizzato” identifichiamo un acciaio inox la cui superficie è stata modificata per ottenere delle trame in rilievo, con “liscio” e “lucido” parliamo della qualità dell’acciaio di partenza.

Alcune finiture, quindi, fanno sì che la superficie sia più o meno liscia (o più o meno “ruvida”), ma non modificano la linea (il profilo) della lamiera, che rimane piana; altre finiture – proprio quelle bugnate – derivano dalla deformazione plastica permanente dell’acciaio inox e danno luogo a superfici rigidizzate, dove il profilo non è più piano, ma ha la linea della trama impressa dai rulli dal laminatoio.

Dopo il rullaggio a freddo, le lamiere inox rigidizzate presentano delle sporgenze con delle forme particolari da un lato, che corrispondono a delle zone concave sul retro.

Possono essere bugne affusolate e poco pronunciate come negli acciai inox 2WL e inox 5WL, o più marcate e prorompenti come per le lamiere inox 6WL, inox 7GM® e inox 10WG, per citarne alcune.

Queste finiture sono considerate “finiture speciali” dai regolamenti internazionali, a differenza di quelle tradizionali come le già citate 2B, BA, ma anche Scotch-Brite, Fiorettato, Satinato ecc.

Tutti i nostri acciai inox rigidizzati vengono prodotti a partire da materia prima di acciaieria europea – nastri o lamiere – che presenta già, come avrete capito, una finitura superficiale. Quella che potremmo definire finitura di base, ovvero una finitura 2B, BA o, in alcuni casi, una satinatura.

Come si è detto, la lavorazione per ottenere queste finiture di base non va in alcun modo a cambiare la linea del metallo, il quale resta piano, cioè senza alcun tipo di irregolarità visibile a occhio nudo. Si noterà, invece, che la superficie sarà più o meno grezza, ovvero più o meno ruvida al tatto e più o meno lucida alla vista: solo con il microscopio si potranno vedere i micro-avvallamenti che determinano diversi livelli di rugosità.

Steel Service, fin dalle origini, ha puntato sugli acciai inox rigidizzati BA che presentano una rugosità molto contenuta e per questo appaiono lucidi, semi-riflettenti e lisci al tatto, sebbene con una linea irregolare data dalla trama rigidizzata scelta.
La maggior parte delle lamiere Rimex Metals UK presenti nello stock e fornite da Steel Service sono, quindi, non ruvide, ma rigidizzate, non piane, ma “lisce”.

Le ragioni alla base di questa scelta aziendale sono da ricercare nella volontà di offrire al mercato italiano un prodotto di altissima qualità, in grado di fornire prestazioni rilevanti sia dal punto di vista estetico che operativo. La rugosità della superficie dell’acciaio, infatti, è una variabile che entra in gioco nell’innesco dei fenomeni corrosivi: un grado di rugosità alto indica che c’è una differenza più significativa di micron tra creste e micro-avvallamenti; un grado di rugosità più basso indica che questa differenza è ridotta.

Steel Service cerca da sempre di selezionare attentamente i prodotti da proporre ai suoi partner, a cui offre in ogni caso supporto e consulenza per la corretta definizione di tutte quelle caratteristiche in grado di influenzare non solo la fornitura, ma anche lavorazione, installazione e durabilità dei manufatti: dalla scelta del giusto grado AISI, al formato ideale per ottimizzare la produzione e ridurre gli scarti in fase di taglio, passando, ovviamente, per la selezione della più idonea trama rigidizzata e della migliore finitura di base.

Abbiamo chiarito la differenza tra PIANO-LISCIO e RUVIDO-RIGIDIZZATO?

Fateci sapere!

Non perdere i prossimi appuntamenti con le nostre rubriche!
Seguici sulle nostre pagine social:
non solo resterai aggiornato sulle pubblicazioni del blog,
ma troverai molti altri contenuti e spunti interessanti!

Ti aspettiamo su Facebook e Instagram

adminC’è finitura e Finitura: perché i nostri inox rigidizzati sono lucidi (inox BA)
read more

ZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 5WL

Al secondo appuntamento della serie “ZOOM ON!”, dedicata all’analisi delle caratteristiche estetiche, meccaniche e tecniche di ognuna delle lamiere inox rigidizzate presenti nella sezione Prodotti di Inoxrigidizzato.com e dei nuovi prodotti Rimex Metals UK, vedremo nel dettaglio le virtù dell’acciaio inox 5WL.

Come già anticipato nel primo articolo dedicato alle lamiere bugnate inox 2WL (hai mancato il primo appuntamento? Non preoccuparti: clicca qui per recuperare!), anche gli acciai inox rigidizzati 5WL fanno parte della famiglia delle finiture dette “a grana di riso”, insieme anche all’acciaio inox 6WL.

Quando, però, si parla di “acciaio inox chicco di riso” è proprio l’acciaio inox rigidizzato 5WL che viene chiamato in causa, perché quello con le caratteristiche estetiche che più ricordano i chicchi di riso.

La tridimensionalità delle bugne è più accentuata in questa finitura che negli acciai inox 2WL, dando maggior risalto alla forma ovalizzata e allungata delle sporgenze.

Attenzione, quindi, a verificare bene con il fornitore quale finitura della famiglia fa più al caso vostro!

Richiedere genericamente un acciaio grana di riso non vi assicura di ricevere lamiere bugnate 5WL o, al contrario, potreste ritrovarvi con dell’inox 5WL quando invece avreste avuto bisogno di un inox 2WL o di un inox 6WL!

Uno dei settori che più apprezza le proprietà delle lamiere rigidizzate/bugnate 5WL è, anche in questo caso, il mondo del packaging che lo utilizza per la realizzazione di macchinari per l’imballaggio e il confezionamento, quali pellicolatrici, sigillatrici, imbottigliatrici, imbustatrici e wrapper machines, ma anche per colletti formatori, pesatrici multitesta e, più in generale, per tutte quelle attrezzature legate al mondo della produzione e dell’impacchettamento del food&beverage, da armadi e contenitori fino agli engine cases.

Steel Service ha sottoposto con successo ai test di laboratorio per l’idoneità M.O.C.A anche le lamiere inox 5WL che sono, quindi, idonee all’uso a contatto di breve durata con gli alimenti. La nostra azienda, inoltre, è correttamente segnalata presso le autorità come fornitrice di prodotti per la filiera alimentare.

Il rilievo rimane, comunque, non eccessivamente pronunciato e – specie se lo si confronta con gli acciai rigidizzati 6WL e 7GM® – la linea del pattern è morbida e il riverbero che si genera è raffinato e gentile, per queste ragioni i campi di applicazione degli acciai inox 5WL sono più diversificati rispetto a quelli che interessano l’inox 2WL.

Vengono realizzati con l’inox 5WL i banchi cassa e i banchi frigo di molti importanti e noti supermercati della GDO.

È possibile trovare l’acciaio inox rigidizzato 5WL anche negli ambienti domestici, perché è con questo acciaio che vengono realizzate le scocche di piccoli elettrodomestici e di alcuni piani di lavoro, oltre a piccoli oggetti di arredo come vasi, fioriere e porta fotografie.

L’architettura lo apprezza sia al naturale, silver, che nelle versioni colorate, dando vita a maestose pareti e facciate con la tecnica del curtain wall, e per quanto riguarda l’edilizia urbana non è inusuale trovare pareti e colonne di intere stazioni metropolitane realizzate con lamiere in acciaio inox rigidizzato bugnato 5WL, scelte in questi contesti ad alto passaggio per le loro proprietà antigraffio.

Per le stesse ragioni, sono apprezzati per decorare gli spazi augusti degli ascensori, dove vanno a rivestire pulsantiere e zoccoletti.

Le colonne igienizzanti Steel Service possono essere realizzate da lamiere inox 5WL: la finitura ideale per assicurarsi un prodotto che non teme graffi e danni da urto!

Infine, tra le altre caratteristiche del 5WL rientrano anche tutte quelle condivise con le altre finiture Rimex Metals UK:

  • bassa usura;
  • lunga durata;
  • alto livello di igiene, in quanto le lamiere inox 5WL sono facili da pulire e hanno una superficie inospitale per i batteri e resistente anche in caso di utilizzo di prodotti chimici detergenti e disinfettanti;
  • isolamento termico e vantaggi sulla dissipazione del calore.

Complessivamente, questa tipologia di acciai permette un interessante risparmio in termini di peso, costi e di spese per manutenzione e pulizia, perchè il processo di rullaggio che dà forma alle bugne delle lamiere rigidizzate 5WL aumenta le caratteristiche di rigidità e resistenza meccanica del metallo offrendo la possibilità di utilizzarle a spessori ridotti, la durata diminuisce l’incidenza di sostituzioni e riparazioni, la facilità di pulizia e l’alto livello di igiene riducono la frequenza della pulizia e il consumo di prodotti sanificanti.

Le lamiere inox 5WL possono essere utilizzate in maniera davvero versatile: qualche anno fa un emergente scultore inglese le ha scelte per realizzare la pelle squamata di una statua da giardino a forma di velociraptor a grandezza naturale! Il risultato è stato strabiliante: leggi qui l’articolo che gli abbiamo dedicato!

Questa è solo una delle numerose finiture rigidizzate della gamma Rimex Metals Uk disponibili in Italia grazie a Steel Service S.r.l., unico partner italiano ed esclusivista per il mercato del nostro paese.

Seguici sui nostri social per restare aggiornato sui prossimi appuntamenti!

adminZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 5WL
read more

Memoriale Covid-19 Codogno: un acciaio inox rigidizzato ad hoc!

Ci riempie di orgoglio poter affermare che il memoriale per le vittime del Covid-19 di Codogno è anche nostro, visto che ne abbiamo curato creazione e installazione utilizzando i nostri acciai inox rigidizzati colorati e micropallinati.

Il nostro entusiasmo, però, non si deve alla semplice partecipazione al progetto, ma al fatto che siamo riusciti a rendere ancor più speciale questo regalo destinato alla comunità codognina.

Non ci siamo limitati, infatti, ad utilizzare uno degli acciai inox bugnati presenti nel nostro catalogo, ma … lo abbiamo fatto creare appositamente.

L’acciaio inox bugnato colorato con cui è stato rivestito il monumento inaugurato domenica 21 febbraio a Codogno, ad un anno esatto dalla scoperta del paziente “0” in Italia, non è il classico inox rigidizzato 9EH (inox pelle d’elefante) nella colorazione galvanica ColourTex® RosyGold.

La finitura che decora le lamiere che danno corpo all’opera, è stata realizzata appositamente per il memoriale per le vittime del Covid-19 di Codogno.

A renderle uniche è l’effetto degradè della texture: non della colorazione, che già di per sé è cangiante, vista la scelta degli architetti di optare per una colorazione della gamma galvanica ColourTex®, ma della trama in rilievo.

Siamo partiti dall’acciaio inox rigidizzato già presente nel nostro catalogo, l’acciaio inox 9EH elephant hide, che riproduce linee e pieghe della pelle, e abbiamo cercato di conferire al disegno progressiva definizione.

Lo scopo era fare in modo che il pattern tridimensionale diventasse sempre più marcato e impresso nella superficie seguendo l’altezza delle tre stele, in modo da uniformare visivamente il monumento e minimizzare la differenza superficiale tra i tre totem e la pedana realizzata con lamiere inox micropallinate colorate ColourTex® RosyGold Granex.

L’obiettivo è stato raggiunto grazie ad una lavorazione particolare e certosina, molto vicina ai metodi tipici dell’artigianalità.

Per ottenere questo effetto, infatti, è stato necessario intervenire manualmente e ripetutamente sui mulini di rullaggio delle lamiere, applicando progressivamente e in modo regolare diverse intensità di pressione mentre la lamiera procedeva sotto i rulli che ne imprimevano il disegno.

La trama personalizzata è stata concepita e realizzata in tempi record: è stato sufficiente un solo mese non solo per produrre questi acciai inox rigidizzati dalla texture personalizzata, ma anche per lavorare le lamiere bugnate e assemblarle per dare forma al monumento. Il tutto senza possibilità di errore, viste le strette scadenze imposte dalla ricorrenza.

È un prodotto unico nel suo genere, la cui creazione resterà quasi sicuramente un unicum nella storia di Rimex Metals Uk, che continua però a mettere a disposizione delle menti creative nuovi trattamenti e nuove finiture che superano ogni volta nuovi limiti, migliorando la qualità degli stessi prodotti Rimex.

È il caso, per esempio, del trattamento anti-impronta CernoTex® che, sfruttando la nanotecnologia ceramica, permette di ridurre al minimo – e in alcuni casi eliminare completamente – l’impatto antiestetico del tocco delle mani sulle lamiere inox.

Il 2021 è iniziato per Rimex con il lancio di un nuovo prodotto: le lamiere inox bugnate Water Rhythm. Una finitura molto minimal nel design, ma dal grande effetto visivo ed emozionale. L’acciaio inox Water Rhythm emana vibrazioni primordiali, richiamando alla mente il sinuoso movimento degli specchi d’acqua, quando vengono scossi nella loro apparente immobilità superficiale. Questa, però, è tutta un’altra storia.

adminMemoriale Covid-19 Codogno: un acciaio inox rigidizzato ad hoc!
read more