Blog

ZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 9EH

Siamo al quinto appuntamento della serie “ZOOM ON!” e siamo pronti ad una svolta importante: con le lamiere inox 9EH – la rubrica dedicata all’analisi delle caratteristiche estetiche, meccaniche e tecniche di ognuna delle lamiere inox bugnate/rigidizzate presenti nella sezione Prodotti di Inoxrigidizzato.com e dei nuovi prodotti Rimex Metals UK – si allontana dalle finiture geometriche e tecniche per entrare nel mondo della biomimesi e dei design suggestivi.

A differenza degli acciai 2WL, 5WL, 6WL e 7GM®, che abbiamo approfondito nei precedenti appuntamenti, la trama che caratterizza le lamiere inossidabili 9EH non ha forme geometriche e non segue nessuna regolarità nella ripetizione dei tratti caratterizzanti.
Gli acciai inox 9EH, infatti, si propongono di riprodurre le linee della pelle d’elefante.

Avete letto bene: inox PELLE d’ELEFANTE, a volte abbreviato in INOX PELLE e, purtroppo, spesso confuso con l’INOX CUOIO.
Ormai avrete capito che per i prodotti Rimex esiste una regola nella nomenclatura: le sigle che identificano ogni texture nascondo i ‘segreti’ della texture stessa.
L’acronimo “9EH” indica che siamo di fronte alla nona tipologia di acciai inox rigidizzati e in particolare a quella che simula l’ “Elephant Hide”: letteramente il dorso, la schiena, dell’elefante.

Un design ben diverso dall’acciaio inox cuoio, ovvero l’acciaio inox 12LG, come si può notare dalle foto che seguono.

9EH

Entrambe queste tipologie di acciai inox speciali riproducono fedelmente ciò a cui si ispirano e una volta avvicinati i campioncini è impossibile fare nuovamente l’errore di assimilarle. Siamo, poi, di fronte a due prodotti completamente differenti.
Le lamiere inox bugnate 9EH rientrano nel gruppo degli acciai inox rigidizzati, mentre le lamiere inox 12LG appartengono alla categoria degli acciai inox decorati. Se gli acciai inox 9EH presentano la trama in rilievo su entrambi i lati delle lamiere, ciò non accade per i fogli di inox 12LG, che sul retro sono perfettamente piani.

Le lamiere 9EH sono tra le preferite del nostro staff e le più apprezzate dal mondo della moda e del luxury design.
Probabilmente ciò è dovuto al fascino naturale di questa texture che emana vibrazioni primordiali che colpiscono direttamente il nostro subconscio.

Un aspetto che rende onore alla grande perizia dei tecnici Rimex Metals e alla potenza dei macchinari storici dell’azienda londinese, in grado di plasmare la superficie resistente, dura e proverbialmente fredda delle lamiere inox trasformandola in qualcosa che pare fatto da Madre Natura.

Le linee impresse sulla superficie dell’acciaio sono morbide, distese, ognuna diversa dall’altra per direzione, regolarità, lunghezza e profondità: aspetti che contribuiscono all’effetto di iperrealismo a cui mira la finitura.

Siamo di fronte ad una delle texture rigidizzate che prova ad attuare quello che viene definito biomimetismo: quando la tecnica e le invenzioni umane prendono ispirazione dalla natura, “rubando” idee e soluzioni argute. Certo, qui si tratta di una semplice riproduzione estetica, a nostro avviso davvero ben riuscita.
Le lamiere inox 9EH sono da annoverare tra quegli acciai inox rigidizzati che maggiormente riescono a superare e distruggere i pregiudizi di designer e architetti nei confronti dell’acciaio inossidabile, aprendo nuove frontiere per l’utilizzo di questo prezioso metallo che ha tutte le caratteristiche per uscire dai semplici contesti industriali e meccanici e conquistare le aree di mercato che producono e si alimentano di bellezza.

Christian Louboutin, il re degli high heels di lusso, lo ha voluto, per esempio, per realizzare la vetrina di un suo store al Selfridge di Londra (foto sopra). Italy Steel Project, un emergente brand italiano di interior design lo ha utilizzato, invece, per creare due diverse tipologie di lampade (foto sotto).

La texture è talmente bella che già nella versione standard, ovvero inox 9EH lucido (BA) è eccezionale, ma si possono accentuare o attenuare i suoi tratti optando per versioni satinate, micropallinate oppure colorate.
Gli acciai 9EH uniscono le vibrazioni e le energie potenti tipiche dei materiali naturali alle proprietà inimitabili dell’acciaio inossidabile, per questo scegliere le lamiere bugnate 9EH significa affidarsi a prodotti:

  • IDONEI ALL’USO A CONTATTO CON GLI ALIMENTI (M.O.C.A.) per contatti di breve durata;
  • A BASSA USURA;
  • DI LUNGA DURATA;
  • In grado di garantire un alto livello IGIENE: le superfici del 9EH lucido sono facili da pulire e inospitali per i batteri, ma resistenti anche in caso di utilizzo di prodotti chimici detergenti e disinfettanti;
  • che, a seconda dei contesti di utilizzo, permettono un notevole RISPARMIO in termini di peso, costi e di spese per manutenzione e pulizia: il processo di rullaggio che dà forma alle bugne delle lamiere rigidizzate 9EH aumenta le caratteristiche di rigidità e resistenza meccanica del metallo offrendo la possibilità di utilizzare spessori ridotti; la durata diminuisce l’incidenza di sostituzioni e riparazioni e, infine, la facilità di pulizia e l’alto livello di igiene garantito dall’acciaio riduce la frequenza della pulizia e il consumo di prodotti sanificanti;
  • che contribuiscono all’ ISOLAMENTO TERMICO e apportano VANTAGGI SULLA DISSIPAZIONE DEL CALORE;
  • RIDUCONO L’EFFETTO OIL CANNING (effetto vibrato) sulle grandi superfici piane.

Infine, sono realizzate partendo da rottame recuperato e sono a loro volta riciclabili al 100%.
Questa è solo una delle numerose finiture rigidizzate della gamma Rimex Metals Uk disponibili in Italia grazie a Steel Service S.r.l., unico partner italiano ed esclusivista per il mercato del nostro paese.

Seguici sui nostri social per restare aggiornato sui prossimi appuntamenti!

adminZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 9EH