Design

Pelle d’acciaio per arredi senza tempo, inox 9EH e interior design

Siamo sicuri che il nostro ultimo appuntamento della rubrica ZOOM ON sulle lamiere inox rigidizzate 9EH pelle d’elefante vi abbia entusiasmato e ispirato (se te lo sei perso, clicca qui!), ma vogliamo rincarare la dose, mostrandovi alcuni esempi di applicazione di questa straordinaria finitura nel settore dell’interior design.

adminPelle d’acciaio per arredi senza tempo, inox 9EH e interior design
read more

ZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 7GM®

Questa è un appuntamento speciale della serie “ZOOM ON!”, rubrica dedicata all’analisi delle caratteristiche estetiche, meccaniche e tecniche di ognuna delle lamiere inox bugnate / rigidizzate presenti nella sezione Prodotti di Inoxrigidizzato.com e dei nuovi prodotti Rimex Metals UK: è arrivato, infatti, il turno degli acciai inossidabili 7GM®, conosciuti anche (erroneamente) come acciai inox 7WL.
Per parlare delle lamiere 7GM® è necessario partire dagli equivoci e dai misunderstanding che hanno creato nel tempo non poca confusione intorno a quella che è una finitura unica e originale con una storia e delle caratteristiche particolarissime.

adminZOOM ON: acciai inox rigidizzati, tutto sulle lamiere bugnate 7GM®
read more

Colonne Igienizzanti: metti il booster alla prevenzione con le lamiere bugnate.

Il nostro magazzino è sempre ben fornito di lamiere inox bugnate idonee all’uso a contatto con gli alimenti: è questa loro peculiarità che le rende ai nostri occhi il “massimo dell’igiene”, ma gli acciai inox rigidizzati hanno anche altre caratteristiche che, tutte insieme, vanno a costituire il vantaggio igienico delle nostre colonne igienizzanti.

L’acciaio inox di per sé garantisce un alto livello di igiene.

La particolare carica energertica e la scarsa rugosità/porosità delle superfici, infatti, impediscono l’annidamento dei batteri senza dover ricorrere a trattamenti extra, che potrebbero andare ad alterare le proprietà di inossidabilità delle lamiere o diventare loro stessi la causa della contaminazione (si pensi a rivestimenti e vernici che scheggiandosi e deteriorandosi possono formare micro e macro-fessure pericolose).

La resistenza alla corrosione e l’inalterabilità degli acciai inossidabili contribuiscono all’igienicità delle lamiere per gli stessi motivi: l’ossidazione e la formazione di ruggine, infatti, comprometterebbero l’uniformità superficiale del metallo creando aree di sviluppo di colonie di germi, ma ciò non accade con gli acciai inox che vengono scelti e utilizzati correttamente.

Nel 2019, poi, gli acciai rigidizzati Rimex sono stati riconosciuti idonei all’uso a contatto con gli alimenti (M.O.C.A.), idoneità che è stata recentemente estesa anche ai nostri acciai inox colorati galvanici. Quest’ultimi conservano le caratteristiche degli acciai inox naturali perché non necessitano di rivestimenti coloranti: il loro colore deriva da un effetto ottico creato con la rifrazione della luce.

L’idoneità M.O.C.A. si ottiene dopo una rigorosa verifica volta ad accertare che le lamiere oggetto dei test di cessione non contaminino gli alimenti con cui entrano in contatto.

Pur non essendo connesso strettamente con i temi della prevenzione della trasmissione di Covid-19, questo aspetto è un’ulteriore provadell’alta qualità delle nostre lamiere bugnate e garanzia sia dell’utilizzo di materiali grezzi di prima scelta da parte di Rimex Metals, che della perizia del metodo di produzione inglese che non va a modificarne l’integrità e, quindi, la sicurezza.

L’idoneità alimentare e il largo impiego che il settore food machinery fa dei nostri acciai rigidizzati è possibile anche per altre importanti peculiarità delle lamiere rigidizzate, che interessano direttamente le necessità di sanificazione imposte dalla pandemia.

Le particolari caratteristiche superficiali dell’acciaio inox rigidizzato, infatti, rendono più difficile la formazione di depositi e incrostazioni sulle lamiere semplificando, così, la pulizia.

È sufficiente, infatti, utilizzare della semplice acqua saponata per ripristinare il livello d’igiene originario delle lamiere ed eliminare i microbi a percentuali altissime.

Gli acciai con cui sono realizzate le colonne sono inerti a detergenti e sanificanti, per cui, non solo l’eccedenza di gel sanificante non danneggerà il salva-goccia, ma, se si cerca una disinfezione più profonda è possibile utilizzare detergenti chimici senza temere che le superfici vengano rovinate, purché si scelgano prodotti che non contengano cloro o microparticelle abrasive.

Le nostre colonne sanificanti, realizzate interamente con acciai inox rigidizzati, sono interamente pulibili e sanificabili.

La possibilità di eliminare ogni possibile habitat per virus e batteri e il poterlo fare con semplicità e immediatezza sono di notevole aiuto e supporto agli sforzi che tutta la popolazione sta facendo per evitare una nuova diffusione del contagio nel nostro paese.

Le colonnine realizzate con le nostre lamiere bugnate sono postazioni dove è possibile sanificare le proprie mani senza contaminare o rovinare la postazione stessa, evitando di mettere a rischio la sicurezza dell’utente successivo. In questo modo, le buone pratiche di prevenzione e igiene personali diventano davvero efficaci e il senso di pulizia e sicurezza aumenta alla vista di uno strumento pulito, lucido e splendente.

Il particolare periodo che stiamo vivendo ci ha costretti ad una riconsiderazione del rapporto con gli altri in termini di salute e contagio.

Come già accaduto in altri momenti storici, non pochi saranno i lasciti di questa pandemia sulle pratiche quotidiane, ma anche sulla generale cultura dell’igiene.

Non è da sottovalutare l’innalzamento del livello di attenzione del cittadino e la diffusione delle buone abitudini di prevenzione, come il bisogno di lavarsi frequentemente le mani.

È possibile, quindi, che da una necessità imposta dalla pandemia e obbligata dalle normative, si passi ad un bisogno reale e diffuso di pulizia che faccia sentire più sicuro e felice il cliente.

Pensando anche a questo aspetto abbiamo creato i nostri totem igienizzanti robusti e stabili, scegliendo finiture che non temono l’usura per urto, sfregamento o contatto, che ne garantiscono la lunga durata e conferiscono bellezza e luminosità sia alle colonnine che all’ambiente che le ospitano.

Si possono, inoltre, utilizzare anche all’esterno, senza preoccuparsi delle previsioni meteo!

Un bel vantaggio quando lo spazio a disposizione è poco: collocandole fuori dagli ingressi di bar, ristoranti, negozi e uffici si evita di occupare spazio che potrebbe tornare utile per il distanziamento sociale o per l’attività.

Acqua, salsedine, vapore e calore non sono un problema: le nostre colonne igienizzanti sono perfette per stabilimenti balneari, piscine, palestre, saune, centri benessere e aree cittadine molto inquinate.

Le colonne igienizzanti Steel Service sono personalizzabili per finitura e colore.

È possibile trasferire il proprio logo sull’acciaio e/o sull’etichetta informativa.

Parte del ricavato dalla vendita verrà devoluto in beneficienza a favore di

Croce Rossa Italiana – Comitato di Codogno

adminColonne Igienizzanti: metti il booster alla prevenzione con le lamiere bugnate.
read more

Illuminazione e lamiere bugnate 9EH: nasce la Tech Lamp

La Tech Lamp è più di una semplice lampada da comodino: illumina, funge da supporto per sostenere lo smartphone, è un carica batteria e un vero e proprio elemento di arredo, oltre ad essere per noi l’ennesima prova delle incredibili proprietà estetiche degli acciai inox rigidizzati Rimex Metals, di cui – lo ricordiamo a scanso di equivoci – Steel Service Group è UNICO partner italiano e agente in esclusiva per il mercato nazionale.

L’azienda che l’ha ideata, conosce bene le proprietà dell’acciaio inossidabile e si impegna per mostrarle e valorizzarle, cercando di rompere gli schemi e i pregiudizi legati alla lavorazione e all’impiego di questo metallo con ogni pezzo della loro collezione.

In questo caso, per esempio, hanno creato una lampada in acciaio inox che sembra sospesa, sfiorando appena il supporto in plexiglass.

La forma conica dell’abat jour, non solo controlla e diffonde la luce come un tradizionale paralume, ma contribuisce a creare l’effetto di leggerezza e morbidezza che giustificano quella sensazione visiva di sospensione.

L’acciaio inox è stato utilizzato non per la struttura della lampada, come solitamente accade, ma per la parte che deve regolare la luminosità del dispositivo, il paralume.

Ciò è stato possibile perché l’azienda ha optato per le lamiere bugnate 9EH, che hanno la particolarità di mostrare un’ottima resa estetica su entrambi i lati del foglio.

Questa qualità è piuttosto rara: sono poche le finiture rigidizzate che creano texture perfette su entrambe le facce della lamiera evitando di doversi preoccupare di rivestimenti e soluzioni per nascondere il lato meno “meno prestante” del pezzo.

In questa lampada, invece, proprio in virtù della bellezza bifronte delle lamiere rigidizzate 9EH, entrambe le facce della lamiera bugnata diventano protagoniste concretizzando la possibilità di realizzare una sorta di cornucopia semiaperta che svela i giochi della luce insieme con il design dell’acciaio.

Il tunnel raccoglie la luce del led che fa capolino dalla base in plexiglass, l’abbraccia, l’avvolge e la restituisce soffusa, creando un’atmosfera calda e riposante, adatta alla camera da letto.

L’acciaio inox rigidizzato 9EH, inoltre, presenta una finitura elegante e tradizionalmente associata agli oggetti di lusso – ovvero la pelle di elefante.

La Tech Lamp, insomma, è una piccola scultura, un pezzo d’arredo per chi sa che la vera bellezza è racchiusa nei dettagli: è un oggetto in grado di rendere importante anche il semplice gesto di ricaricare il cellulare.

È possibile, infine, personalizzarla in ogni particolare.

adminIlluminazione e lamiere bugnate 9EH: nasce la Tech Lamp
read more

COLONNE IGIENIZZANTI: dalle lamiere bugnate un aiuto alla prevenzione

Quando hai sempre sottomano prodotti di alta qualità e di grande valore igienico come le lamiere bugnate Rimex, non è difficile coglierne le possibilità e l’utilità quando le contingenze lo richiedono: Steel vi presenta le sue nuove colonne igienizzanti!

Le nostre colonne sanificanti sono una produzione esclusiva Steel Service.

Frutto della progettazione del nostro ufficio tecnico combinata con la perizia di artigiani del nostro territorio, le colonne sono realizzate interamente con acciai inox rigidizzati Rimex Metals che hanno ottenuto già nel 2019 il riconoscimento dell’idoneità all’uso a contatto con gli alimenti (M.O.C.A.). (Recentemente l’idoneità alimentare è stata riconosciuta anche agli acciai colorati Rimex.)

Caratteristiche:

  • ROBUSTE, STABILI E COMPATTE, il piedistallo misura solo 30x30cm!
  • FACILI DA PULIRE: l’acciaio è inospitale per i batteri e basta della semplice acqua saponata per garantire altissimi livelli di igiene! Le colonne igienizzanti sono interamente lavabili anche con prodotti chimici disinfettanti. *
  • ANCHE PER USO ESTERNO: le colonne Steel Service non temono le intemperie, puoi collocarle anche all’esterno e non sacrificare lo spazio all’interno dei tuoi locali!
  • RESISTENTI: le lamiere rigidizzate Rimex sono ANTIGRAFFIO! Non ti dovrai preoccupare di danni da urto, impatto e sfregamento anche per colonnine posizionate in aree di frequente passaggio.
  • ECOLOGICHE: interamente realizzate con materie prime riciclate, le colonne sanificanti Steel Service sono a loro volta 100% riciclabili senza lasciare scorie.

Inoltre, puoi personalizzare la tua colonnina scegliendo finitura e colore o trasferendo su acciaio il tuo pattern grafico o il tuo logo, per rendere il punto di sanificazione adatto ai tuoi locali e al tuo stile!

Subito disponibili a stock tre modelli base realizzati con:

acciaio inox rigidizzato 5WL o 13SD / SuperMirror

(tutti nella colorazione naturale Silver)

Lamiere bugnate

Utilizzi:

Sale d’attesa, reception, sale riunioni, ingressi, spazi comuni condominiali, supermercati, negozi, cinema, teatri, hotel ristoranti, uffici, palestre, centri benessere, piscine, parchi e giardini, stabilimenti balneari …

Il primo flacone di gel igienizzante è in OMAGGIO!

Parte del ricavato dalla vendita delle colonne Steel Service verrà devoluto in beneficienza a favore di

Croce Rossa Italiana – Comitato di Codogno

adminCOLONNE IGIENIZZANTI: dalle lamiere bugnate un aiuto alla prevenzione
read more

Silenziatori con personalità, grazie alle lamiere inox rigidizzate e colorate

In quel rapporto di amore-odio che regola la nostra relazione con le autorità, intervengono come pacificatori gli acciai inox rigidizzati, perché laddove le normative costringono a rispettare nuove regole, si creano anche nuove occasioni per migliorarsi ed esprimere la propria personalità e i propri talenti: è questo il caso dei silenziatori delle moto, che acquisiscono carattere grazie alle lamiere rigidizzate e colorate.

Con la crescita della produzione industriale, infatti, sono cresciuti anche il ruolo, le funzioni e la considerazione che tecnici, ingegneri, progettisti e bikers riservano a marmitte e silenziatori.

Distinguersi può sembrare difficile quando ci si deve misurare con oggetti prodotti in serie, e ciò accade, ovviamente, anche nel mondo delle moto.

Emergere in un mondo di uguali – e farsi riconoscere su strada, in pista o durante le manifestazioni – diventa, allora, una questione di cura attenta dei dettagli e di come ogni piccolo aspetto si combina con gli altri: casco, giubbotto, guanti, jeans, carenatura, telaio e, naturalmente, l’impianto di scarico.

Ottenere l’unicità è possibile, grazie a quelle aziende di exhaust che offrono ai propri clienti la possibilità di scegliere la pelle del proprio silenziatore.

Non solo, quindi, varietà di forme, stili e rombi, ma anche colori, pattern e texture, che si possono combinare tra loro raggiungendo altissimi livelli di personalizzazione, senza dover rinunciare in alcun modo alle prestazioni. Questo è possibile scegliendo le lamiere rigidizzate, decorate e colorate in acciaio inossidabili prodotte da Rimex Metals UK.

L’acciaio inox è già largamente impiegato in questo settore, essendo migliore in certi casi anche del titanio e della fibra di carbonio. Rispetto al primo, l’acciaio inox è più facile da lavorare, in confronto alla seconda è meno fragile, e in generale offre migliori caratteristiche tecniche e meccaniche.

Non è certo una novità che anche gli acciai inox rigidizzati e colorati hanno già trovato applicazione nella produzione di silenziatori: le finiture più diffuse sono il colorato SATIN BLACK e il rigidizzato colorato 2WL POPPY BLACK o GOLD.

Il 2WL POPPY ha un pattern ondulato che ricorda vagamente un chicco di riso, ma con una tridimensionalità davvero minima. Dopo essere stata colorata, la lamiera subisce un processo di satinatura che va a rimuovere il colore solo nei punti più prominenti dei chicchi. Si crea un effetto che ricorda vagamento gli scacchi o una griglia a maglie strette.

Non esistono, infatti, solamente queste due finiture, e nemmeno solo il colore nero!

La gamma di produzione Rimex è vastissima e le combinazioni tra i diversi pattern aumentano ancora di più le possibilità di creare qualcosa di veramente esclusivo, per cui … perché rischiare di essere confuso per qualcun altro?

Fai che la tua moto parli solo di te.

adminSilenziatori con personalità, grazie alle lamiere inox rigidizzate e colorate
read more

2WL, 5WL, 12LG: le Lamiere Inox Decorate e Rigidizzate più utilizzate.

Non è facile orientarsi nel mondo delle lamiere inox decorate e rigidizzate.
Negli anni le sigle ed i nomi con cui questi prodotti erano identificati sono cambiati e può essere utile fare un po di chiarezza e dare un volto ed indicazioni delle loro caratteristiche alle diverse sigle.
Negli anni 80 e 90 i disegni o prodotti principali erano 3/4. Il modo più ricorrente usato per chiamare od identificare le lamiere INOX decorate e rigidizzate  era quello di usare una parola semplice , un termine intuitivo e non tecnico che desse rapidamente  un termine di paragone un elemento di richiamo visivo  e di immagine con un cosa, prodotto od oggetto legato alla vita corrente di tutti.

5WL inox rigidizzato

5WL

Ecco così prendere corso nel linguaggio tecnico/pratico delle lamiere inox decorate e rigidizzate nomi quali “grana di riso; pelle di elefante; tela di lino”; “quadratino” e “dama”.
Ad esempio le sigle di oggi quali: 2WL; 5WL  sono riconducibili alla evoluzione dell’iniziale termine “chicco di riso”.
Così come la sigla 12LG Leathergrain è riconducibile all’iniziale termine “pelle di elefante” o “finta pelle”.
Il termine “tela di lino” è quello che più di tutti è rimasto fedele alla prima immagine  richiamo , si è solo internazionalizzato arrivando  al termine inglese LINEN.

CHECKS OneTex Inox Rigidizzato

CHECKS OneTex

Il “quadratino” o DIS  21, sigla interna per l’acciaieria  che lo produceva, oggi identificato con la parola inglese SQUARES mentre il “dama” è oggi identificato come CHECKS.

La validità e le caratteristiche di questi prodotti in acciaio inox ha fatto si però che negli anni la struttura e la superficie di base  base  delle prime produzioni si sia evoluta
per rispondere alle sempre più specifiche esigenze e necessita del mercato e dei possibili impieghi delle lamiere inox decorate e rigidizzate.
Mentre le Acciaierie restavano fedeli alle prime impostazioni produttive del “tela di lino”   “pelle di elefante”  e “grana di riso”, le aziende e centri specializzati nella lavorazione a freddo dei coils e delle lamiere inox producevano e proponevano al mercato nuove e sempre più performanti superfici in INOX DECORATO E RIGIDIZZATO per i più svariati impieghi ed esigenze.
Alcune di queste nuove ricerche hanno portato alla realizzazioni di Lamiere Inox rigidizzate con caratteristiche uniche e performanti per impieghi decisamente unici.
questi prodotti che non hanno trovato una terminologia “semplice” come nel passato perché non facilmente identificabili con oggetti od immagini correnti hanno solo
delle sigle tecniche ben precise ed univoche.

15dp-Steel-Service

15DP

Parliamo ad esempio delle lamiere Inox rigidizzate 15DP o lamiere inox rigidizzate 7GM.
questi prodotti hanno una spiccata caratteristica di alzare il così detto indice di scorrimento, la facilità cioè di permettere lo scorrimento sulla loro superficie di prodotti di qualsiasi natura da quello alimentare al più comune pacco o confezione di cartone od altro materiale.
E’ evidente che l’attrito è un fenomeno che può essere ricercato come funzione sia in positivo che negativo.
Per certi impieghi è richiesto e consigliato un agevole scorrimento per altri e richiesto l’effetto opposto.
Sicuramente i due tipi di Inossidabile rigidizzato 15DP e rigidizzato 7GM sono quelli più richiesti nelle applicazioni del packaging ed industria automotive.
Il 7GM in particolare ha avuto un tale consenso di impiego e richiesta che ha portato il suo Creatore e produttore a registrare il marchio in tutto il mondo.
La RIMEX METALS UK è l’unico produttore del vero e proprio INOX RIGIDIZATO 7GM.

No comments
admin2WL, 5WL, 12LG: le Lamiere Inox Decorate e Rigidizzate più utilizzate.
read more

Inox Rigidizzato, le 5 regole per scegliere il giusto fornitore

Il mondo dell’inox rigidizzato non è così semplice da capire e meglio ancora da conoscere. Infatti esistono molti tipi di acciaio e di finiture che non tutti conoscono e non sanno quale sia il corretto utilizzo.

Perciò non è così facile trovare il fornitore di acciaio inox rigidizzato giusto che possa soddisfare al meglio le nostre esigenze.

Ecco le 5 regole che occorrono per scegliere il Fornitore Giusto di INOX RIGIDIZZATO.

La prima regola per poter restringere il campo, visto la moltitudine di operatori nel settore è affidarsi ai motori di ricerca ponendo le parole chiavi per la nostra ricerca. Ma sappiamo a chi chiedere ?

Difficilmente possiamo chiedere pochi quantitativi di merce ad una acciaieria ossia al primo fornitore di acciaio il Produttore. In primis non tutte le acciaierie producono Acciai rigidizzati perché risultano essere acciai particolari difficili da produrre specialmente su spessori alti. Quindi se i quantitativi richiesti sono minimi è meglio optare sui distributori di acciaio inox rigidizzato.

inox rigidizzato

Ora dobbiamo però capire a quali distributori chiedere. Sicuramente dobbiamo pensare a fornitori che possano offrire una vasta gamma di prodotti: 2WL 5WL 6WL 7GM 13SD TREADTEX QUILTED CAMBRIDGE. Chi tratta più tipi di materiali vuol dire che possiede conoscenze tali da proporre quello che più si adatta alla nostra esigenza, o meglio possiede un’ampia conoscenza del mercato stesso. Se poi i prodotti offerti possiedono marchi registrati o meglio il distributore risulta essere un esclusivista di materiali in acciaio rigidizzato è un segnale ancora più positivo vuol dire che a monte il fornitore ha riscontrato nel distributore stesso le capacità adatte per proporre e vendere il proprio prodotto. Vuol dire che qualcuno ha già riposto la propria fiducia nel fornitore. Ed ecco che arriviamo al 3° punto.

Inox rigidizzato L’esperienza. Punto fondamentale conoscere appieno il prodotto e il mercato, questo è un tassello fondamentale perché si possono analizzare le richieste con un occhio critico per presentare al cliente la giusta offerta. E’ importante per il cliente sapere se il prodotto richiesto possa soddisfare al meglio le sue esigenze, perciò la preparazione del fornitore in questo campo è essenziale. Non tutti sanno le differenze che possiedono le diverse finiture in Acciaio siano esse AISI 304 AISI 316 o AISI 430 se il materiale offerto è base BA o 2B se è meglio un pvc laser o pvc fibra su acciai rigidizzati. Se il materiale può possedere certificazioni R11 R12 o R13.

Conoscere la qualità dell’acciaio inox rigidizzato ossia il 5WL il 6WL il  7GM e il 13SD e il 15DP sono adatti per svariate applicazioni: per sistemi di imballaggio scivolamento e/o scorrimento, per la realizzazione di macchinari dell’industria alimentare come macchine dosatrici e riempitrici, o nell’industria della refrigerazione, non ultimo nella realizzazione di tubi formatori.

Tutte queste risposte le si possono ottenere da professionisti del settore perciò è meglio affidarsi a gruppi capaci di soddisfare al meglio questa esigenza ossia avere risposte concrete e adatte.

4° Servizio. Altro punto fondamentale è la capacità del fornitore di proporre ed effettuare servizi celeri affidabili, garantendo così un ottimo prodotto con un ottimo servizio. Bisogna trovare una struttura capace grazie ad un gruppo di collaboratori efficienti di rispondere al meglio a tutte le nostre esigenze, perciò risulta ancora più importante la professionalità stessa del fornitore che si può percepire da come egli si pone di fronte ad una richiesta.

Possibilità di servizi celeri soprattutto nella preparazione ed evasione degli ordini, possibilità di ordinare anche piccoli quantitativi, imballaggi curati affinché il materiale giunga a destinazione perfettamente integro, trasporti affidabili e veloci. Questo perché ogni richiesta deve trovare sempre un valido riscontro ancora meglio se il fornitore propone sempre la possibilità di visionare il prodotto oppure la possibilità di essere supportato da una  associazione per lo sviluppo degli acciai inossidabili  come il CENTRO INOX. Questo ci garantisce che il fornitore opera nel settore avvalendosi di team preparati e specializzati.

ultimo ma non per questo meno importante la capacità del fornitore nell’investire per cercare di evolversi, investendo in tecnologia, e markenting. Permettere ai propri clienti di vedere quale sia realmente la realtà aziendale grazie al web, affinchè il cliente possa identificare il proprio fornitore non solo instaurando un rapporto telefonico, ma

E’ importante che il fornitore capisca e recepisca i messaggi che giungono dal mercato. Se avete seguito tutti questi passaggi avrete trovato il fornitore giusto per le lamiere in acciaio rigidizzato.

No comments
adminInox Rigidizzato, le 5 regole per scegliere il giusto fornitore
read more